Nel mese di Agosto potrebbero verificarsi ritardi nella consegna degli ordini. Ci scusiamo per il disagio.

SPEDIZIONE GRATUITA PER TUTTI GLI ORDINI PARI O SUPERIORI A 69.90€

media

Proteggere i capelli dal sole: i nostri consigli

21/07/2022

In estate si trascorre molto più tempo al sole e, oltre alla pelle, anche i capelli si ritrovano a subire l’azione dei raggi solari, oltre che di salsedine e cloro.

Risulta quindi essenziale curarli e proteggerli sin dall’inizio dell’estate, per evitare di ritrovarseli secchi e sfibrati a fine estate.

Prepararsi al sole

Prima di esporsi al sole, quindi, è meglio optare per acconciature e tagli che non necessitino di acconciature complesse, anche perché è meglio lasciar asciugare i capelli all’aria aperta, tenendo lontano il calore del phon.

L’ideale, in realtà, sarebbe avere i capelli corti in estate: si può evitare di stare attente a diversi accorgimenti indispensabili per il loro benessere. Ma capiamo che c’è chi non può fare a meno di code e capelli lunghi: in tali casi il consiglio è di raccoglierli in chignon che non siano troppo stretti o, ancor meglio, optare per fermagli, fasce o acconciature morbide.

Proteggere la chioma

I raggi UV possono intaccare il benessere del cuoio capelluto, che è la parte più esposta al sole e soggetta a ustioni e a danni più o meno gravi.

È bene rifarsi a prodotti come un olio oppure un gel o spray da applicare su tutta la lunghezza del capello: i gel e gli spray vanno anche sul cuoio capelluto, ma non l’olio, che potrebbe ungerlo. Teniamoci anche alla larga dalle fonti di calore, quindi non utilizzare strumenti quali piastre e arricciacapelli, che portano a uno shock termico eccessivo e indeboliscono i capelli.

In sostanza, in estate è bene evitare di stressare la chioma: è bene anche rimandare trattamenti intensi come i colpi di sole, quelli schiarenti e anche le permanenti a quando le temperature si abbasseranno e il sole sarà meno intenso. È importante evitarli in estate, perché danneggiano la struttura del capello e lo indeboliscono, esponendo la chioma a fragilità e rendendola suscettibile all’azione di sole, salsedine e cloro.

Se vuoi approfondire l’argomento o hai qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.  

Commenti: 0
Nessun commento
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non può essere pubblicato. I campi richiesti sono indicato con *