Nel mese di Agosto potrebbero verificarsi ritardi nella consegna degli ordini. Ci scusiamo per il disagio.

SPEDIZIONE GRATUITA PER TUTTI GLI ORDINI PARI O SUPERIORI A 69.90€

media

Skincare estiva: quali sono gli step essenziali

26/07/2022

Nella skincare estiva è essenziale adottare le giuste contromisure per combattere l’effetto pelle lucida, oltre che il caldo e la secchezza che può provenire dall’esposizione al sole, alla salsedine e al cloro.

Detersione

Mettiamo via gli struccanti oleosi e burrosi, dato che la pelle in estate produce più sebo. Via libera, invece, ai detergenti a risciacquo che rimuovono gli scarti metabolici: gel e mousse schiumogene purificanti per pelle mista/grassa, lenitivi per tutte le altre.

Il tonico è essenziale per riequilibrare il pH e richiude i pori che in estate sono soggetti a ostruzione; in alternativa l’acqua micellare è efficace, soprattutto se abbinata a uno spray termale.

Scrub

Esfoliare al cute un paio di volte la settimana, aiuta a stimolare la circolazione il turnover cellulare della cute, apportando respiro alla pelle e rendendola più liscia e luminosa.

È una pratica che esalta l’abbronzatura, eliminando le cellule morte, oltre che utile per preparare la pelle all’esposizione: una pelle più liscia si colora più uniformemente, basta esfoliare la pelle 2-3 giorni prima dell’esposizione al sole.

Combattere il caldo con la skincare

L'idratazione è essenziale, anche se deve essere leggera, in quanto a causa della sudorazione la cute perde molta acqua: i cosmetici efficaci devono riuscire a limitare i disagi tipici del caldo e dell’umidità, come la pelle lucida e appiccicosa.

Per farlo, la detersione quotidiana può essere accompagnata da una maschera purificante o uno scrub specifico contro i punti neri e le impurità (da eseguire max due volte a settimana); è indicata l’applicazione di tali prodotti lontano dalle giornate di esposizione al sole, soprattutto se la cute è arrossata. In tale evenienza, meglio aspettare tre / quattro giorni.

Negli ultimi tempi sono state lanciate sul mercato molte maschere in crema rinfrescanti che fanno diminuire la classica sensazione di calore sulla cute a tendenza grassa e la detergono a fondo in maniera delicata, senza mai rimuovere eccessivamente i lipidi (senza quindi correre il rischio di portare la cute a produrre più sebo).

L’ingrediente che non dovrebbe mai mancare nei prodotti è l'acido ialuronico, per la sua capacità di trattenere l'acqua negli strati profondi della pelle ed evitarne la dispersione.

Se vuoi approfondire l’argomento o hai qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Commenti: 0
Nessun commento
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non può essere pubblicato. I campi richiesti sono indicato con *